Finanziamento TFR

Cessione del Quinto
Credito al Consumo
Finanziamento TFR
Home       Calcolo Piano di Ammortamento Online Sitemap Contatti

Finanziamento TFR

Finanziamento TFR
A cosa serve:
Per far fronte ai fabbisogni finanziari delle imprese dovuti al conferimento del TFR maturando da parte di tutti i dipendenti, per effetto dall'entrata in vigore della riforma TFR.

A chi serve:
Alle Aziende di tutti i settori (esclusi Servizi Finanziari).
Come funziona?
In base alla nuova regolamentazione, il TFR che matura a partire dal 1° gennaio 2007 sarà a disposizione dei lavoratori dipendenti che potranno scegliere se versarlo ad una qualsiasi forma di previdenza complementare oppure mantenerlo come retribuzione differita (liquidazione). In quest ultimo caso, le imprese con più di 50 dipendenti non potranno più accantonare il TFR nel proprio bilancio aziendale, ma dovranno versarlo ad un apposito conto presso l'INPS.

Con l'uscita del TFR maturando, che fino ad oggi rappresentava per l'impresa una primaria fonte di autofinanziamento, nasce l'esigenza di reperire altre forme di finanziamento.
Fondi TFR: Adesioni collettive
L'Adesione su base collettiva ai fondi pensione aperti: i vantaggi

L'adesione ad un fondo pensione aperto può essere realizzata su base individuale (singolo lavoratore) ovvero su base contrattuale collettiva. In quest'ultimo caso, vi sono alcuni importanti vantaggi per i datori di lavoro:Fidelizzazione dei dipendenti, grazie all'offerta di efficaci forme pensionistiche

Minori oneri amministrativi, grazie alla minore dispersione di TFR e posizioni previdenziali su più forme pensionistiche scelte individualmente)

Vantaggi fiscali e contributivi:
- Esonero dal contributo al fondo di garanzia del TFR
- Esonero dall'obbligo di rivalutazione ex lege del TFR destinato al fndo
- Piena deducibilità dei contributi datoriali
- Deducibilità di parte del TFR annuo destinato al Fondo
- Minori oneri sociali


COLLEGAMENTI SPONSORIZZATI

finanziamenti-web.it - Copyright 2008